È meglio usare un anello anziché un stud per piercing a labbro durante la guarigione?

Ci sono diverse ragioni per cui è meglio avere un anello di labbro anziché una vite prigioniera mentre il piercing è guarigione. Alcune di queste ragioni sono la pulizia, la guarigione appropriata e la sicurezza orale. Più si capisce circa il piercing delle labbra e l’importanza di avere un anello durante il processo di guarigione, più sarà facile curarsi della ferita.

Il processo

Quando si ottiene un piercing del labbro, il piercer utilizza un ago sterile e altri strumenti per mettere un piccolo foro che avrà un anello sopra o al di sotto del tuo labbro. Questo processo può richiedere diversi minuti e si prevede un certo sanguinamento. La persona che esegue il piercing vi dirà il modo giusto per curare la tua ferita e l’importanza delle buone pratiche di igiene.

Pulizia

Uno dei motivi più importanti per utilizzare un anello di labbro anziché un perno durante il processo di guarigione è quello di mantenere la piercing pulita. Un passo importante è quello di “risciacquare delicatamente tutto il sapone e le scaglie crustose, senza lasciare schiume o residui”, secondo Young Women Health. Avere un anello farà questo processo molto più facile, come qualsiasi crosta o residuo sarà più visibile.

Guarigione corretta

Utilizzando un anello piuttosto che una vite prigioniera per piercing a labbro, consente maggiore esposizione alla pelle, creando un accesso più facile alla ferita per una corretta cura. Il processo di guarigione richiede tipicamente tra due settimane e sei mesi e avere accesso alla zona promuoverà una corretta guarigione e ridurrà il rischio di infezione.

Igiene orale

Mentre il piercing delle labbra è la guarigione, è importante praticare una buona igiene orale. Avere un anello anziché un perno vi permetterà di mantenere il vostro piercing e la bocca esente da batteri. Spazzolando i denti e usando il collutorio ridurrà il rischio di infezione. Un anello di labbro consente agli agenti di pulizia di penetrare la ferita in modo più efficace di una vite.

considerazioni

Un articolo nel magazine Happy Living afferma che un nuovo piercing è essenzialmente un modo nuovo per i batteri di entrare nel tuo corpo. Il tuo corpo cerchi naturalmente di proteggersi dall’infezione, e devi anche proteggerlo. Avere un anello inserito nel foro piercing anziché un perno vi aiuterà a ridurre il rischio di infezione. Seguire sempre le istruzioni del vostro piercing e consultare un medico se si sospetta l’infezione.