La dieta modificata di atkins

La dieta Atkins modificata è talvolta prescritta per aiutare a trattare l’epilessia, soprattutto nei casi in cui le persone non rispondono bene ai farmaci disponibili. Questa dieta può portare ad una riduzione del 90% dei convulsioni in alcuni pazienti, secondo un articolo pubblicato in novembre “Epilepsia”. È simile a una dieta chetogena, utilizzata allo stesso scopo, ma i pazienti sono più Probabilmente aderirci, osserva un articolo di maggio 2012 pubblicato in “Seizure.

Le basi

Nella dieta Atkins modificata, le persone possono avere solo 10-30 grammi di carboidrati al giorno, ma possono mangiare quantità illimitate di grassi, proteine ​​e liquidi. Le persone che seguono questa dieta devono assumere integratori vitaminici a causa della sua natura restrittiva. Gli effetti negativi potenziali includono la scarsa crescita, la malattia da reflusso gastroesofageo, la stitichezza, l’acidosi e le calcoli renali.