Come trattare la depressione con dosi terapeutiche di vitamine

Le forme più comuni di disturbi depressivi sono disturbi depressivi e distimia più importanti, osserva l’Istituto Nazionale di Salute Mentale. I sintomi possono includere sensazione di disperazione, irritabilità e stanchezza. Per alcuni sintomi fisici come mal di testa, dolori del corpo o disturbi digestivi accompagnano episodi depressivi moderati o severi. La sensazione di depressione in occasione è un fenomeno naturale per la maggior parte degli individui. Tuttavia, i sintomi depressivi persistenti che interferiscono con il funzionamento quotidiano richiedono un trattamento professionale. Oltre agli interventi professionali, come consulenza e farmaci psichiatrici, il miglioramento delle abitudini nutrizionali con la vitamina è un’opzione per la regolazione dei sintomi. Prima di aumentare le dosi di vitamina, consultare il proprio medico per garantire la sicurezza e prevenire le interazioni farmacologiche.

Inizia a prendere la tiamina per diminuire la stanchezza. La mancanza di tiamina o vitamina B1 provoca fatica, disturbi della memoria e perdita di appetito, osserva Holistic Online. Se si verificano questi sintomi con la depressione, mangiare alimenti ricchi di tiamina o prendere un supplemento. Gli alimenti contenenti la vitamina B1 comprendono i tagli di maiale, i fagioli neri ei semi di girasole. Le donne richiedono 1,1 mg al giorno e gli uomini richiedono 1,2 mg per raggiungere una dose terapeutica.

Mangiare proteine ​​animali a basso tenore di grassi o prendere un supplemento B12. I bassi livelli di B12 nel corpo sono legati ai sintomi della depressione, secondo MayoClinic.com. La vitamina B12 è importante per regolare l’umore e prevenire i sentimenti di irritabilità e perdita d’appetito. Aumentare il consumo di cibi come uova, pollo o pesce per questa vitamina. La dose terapeutica è di 500 mcg due volte al giorno.

Prendi un supplemento di acido folico. L’Università di Maryland Medical Center indica che l’acido folico, o vitamina B9, è fondamentale per la salute mentale ed emotiva. Fino al 38 per cento delle persone affette da depressione clinica hanno anche bassi livelli di folato, rendendo questa una vitamina significativa da incorporare nella vostra dieta quotidiana. Il dosaggio terapeutico del folato per il trattamento della depressione è di 50 mg o 800 mcg, al giorno. Holistic Online osserva che la terapia con acido folico ad alta dose è sicura se non si dispone di un disturbo preesistente di crisi epilettica.

Uscire e assorbire il sole o prendere un supplemento di vitamina D. Livelli difettosi di vitamina D sono legati alla depressione, come dimostra il verificarsi di disturbi affettivi stagionali. Disturbo affettivo stagionale è una forma di depressione che si verifica in persone prive di esposizione solare coerente nei mesi invernali. Il Consiglio della Vitamina D spiega che la migliore fonte di ottenere la vitamina D è attraverso l’esposizione alla luce solare per 10 minuti, fino a quattro volte alla settimana. Se non si riesce a fare breve sonnolenza, si suggerisce un supplemento. Prendere 1,25 mg al giorno per gli effetti terapeutici.

Bevi più succo d’arancia e aumenta l’assunzione di vitamina C. La vitamina C aiuta ad assorbire l’acido folico ed è importante per prevenire fatica, debolezza e apatia associata alla depressione. L’uso di vitamina C ad alto dosaggio è possibile aggiungendo agrumi ricchi di sostanze nutritive o prendendo 1.000 mg di integratori, tre volte al giorno.