Gamma di esercizi di movimento per i legamenti sacroiliacali

Il giunto sacroiliacico si trova dove la colonna vertebrale incontra il bacino. All’interno di questo giunto sono legamenti che collegano le ossa. I legamenti sono cavi fibrosi duri fatti di tessuto connettivo e il loro compito è quello di rafforzare e stabilizzare le articolazioni. Se i legamenti nel giunto sacroiliacico diventano stretti, possono tirare le anche e la colonna vertebrale e causare dolore e rigidità. Mentre ci sono alcuni esercizi di movimento per i legamenti sacroiliacali, è sempre meglio controllare con un fornitore di assistenza sanitaria prima di iniziare qualsiasi nuovo programma, soprattutto se i sintomi sono presenti o c’è una storia di lesioni a questa zona.

Stretch ginocchio-a-chest

Se l’articolazione sacroiliacale è infiammata o dolorosa, può essere necessario riposare l’area fino a quando i sintomi scompaiono, afferma Aurora Health Care. Tuttavia, una volta che il medico dà l’OK, è importante distendere delicatamente la zona del basso e dell’anca. Il tratto ginocchio-petto si rivolge a questa zona. Iniziare giacendo sulla schiena con le ginocchia piegate e piedi piatti sul pavimento. Mantenendo il basso indietro premuto nel pavimento, abbracciare il ginocchio destro nel petto, tenendo sotto al ginocchio per evitare di compressione del tuo ginocchio. Se non è possibile tenere sotto il ginocchio e tenere la testa sul pavimento, avvolgere un asciugamano sotto il ginocchio e tenere le estremità. Tenere premuto per un conteggio lento di 30 secondi, e con ogni espirazione, concentrarsi sulla rilassante zona della schiena e dell’anca. Rilasciate lentamente il ginocchio e ripetete con l’altra gamba.

Stretch della caviglia-crossover

La stirata cross-over della caviglia fornisce un tratto più profondo poi l’esercizio del ginocchio al petto e può essere eseguito immediatamente dopo quel tratto. Iniziare giacendo sulla schiena con le ginocchia piegate e piedi piatti sul pavimento. Tenendo la schiena bassa nel pavimento, posiziona la caviglia destra in cima al ginocchio sinistro. Usate la mano destra per premere delicatamente il ginocchio verso il basso. Se sei molto stretto, potrebbe essere sufficiente un tratto. Per andare più in profondità, sollevare il piede sinistro dal pavimento e tenere le mani dietro il ginocchio sinistro o avvolgere un telo per la gamba. Tenere premuto per un conteggio lento di 30 secondi, e con ogni espirazione, concentrarsi sulla rilassante zona della schiena e dell’anca. Rilasciate lentamente e ripetete con l’altra gamba.

Goccia laterale del ginocchio

Per aiutare a gestire il dolore e prevenire le lesioni, è importante mantenere l’area congiunta sacroiliacale mobile, riferisce la Hughston Sports Medicine Foundation. L’esercizio di ginocchio laterale può aiutare. Sdraiati sulla schiena con le gambe estese. Piegare il ginocchio destro e far scorrere il piede destro in modo che sia accanto al ginocchio sinistro. Abbassare il ginocchio destro verso destra e verso il pavimento per quanto possibile senza provocare dolore. Mantenere la suola del piede destro contro l’interno della gamba sinistra. Tenere premuto per un conteggio lento di 30 secondi, e con ogni espirazione, concentrarsi sul rilassarsi dell’anca e lasciare che il ginocchio si avvicini al pavimento. Rilasciate lentamente e ripetete con l’altra gamba.

Stretch spinale-twist

Il tratto torcente spinale rilascia sia l’area della schiena che dell’anca e deve essere eseguito lentamente per evitare irritazioni ai fianchi. Sdraiati sulla schiena con le gambe estese. Piegate il ginocchio destro e posizionate il piede destro in cima al ginocchio sinistro. Abbassare il ginocchio destro attraverso il tuo corpo e verso il pavimento per quanto possibile senza dolore. L’anca destra può rotolare dal pavimento, se necessario. Tenere premuto per un conteggio lento di 30 secondi, e con ogni espirazione, concentrarsi sul rilassamento della schiena e permettendo al tuo ginocchio di avvicinarsi al pavimento. Rilasciate lentamente e ripetete con l’altra gamba.