Esercizi di dimagrimento interno della coscia

I muscoli delle cosce interni sono spesso contrassegnati come tuoi adduttori perché sono responsabili dell’adduction dell’anca, il che significa che le gambe sono compresse verso la tua linea centrale e attraverso il tuo corpo. Ci sono esercizi che puoi utilizzare per rafforzare e toni questi adduttori a seconda di dove stai lavorando. Per ridurre le cosce, vorrete anche incorporare esercizi cardiovascolari. Prima di ogni allenamento della coscia, eseguire un riscaldamento dinamico da cinque a 15 minuti.

L’adduzione dell’anca di sbandamento richiede solo una stuoia di esercizio o una superficie morbida. Lie sul tuo fianco in modo che le gambe siano impilate in cima all’altro. Far scivolare leggermente la gamba in basso in modo che sia fuori dalla gamba superiore. Mentre mantenete dritto il ginocchio e mantenete il tronco ed i fianchi statici, sollevate il piedino inferiore dal pavimento. Controllalo di nuovo alla stuoia e poi ripetere finché non sarai finito con il set. Completa due set di 15 ripetizioni su ogni gamba.

La maggior parte delle strutture per il fitness offre una macchina adduzione ad anca. Posizionatevi sul sedile e posizionate ogni gamba sul piedino, quindi il pattino si appoggia all’interno delle cosce. Inizierai con le gambe separate. Spingere le gambe insieme fino a che le unità non entrino in contatto con il centro e quindi controllarle nuovamente alla posizione iniziale. Per ridurre il rischio di stress muscolare, evitare di scuotere le cosce insieme e di eseguire l’esercizio utilizzando una cadenza stabile. Completa due set di 15 ripetizioni.

È inoltre possibile lavorare le cosce interne con una puleggia o un braccio di esercizio. Se si utilizza una puleggia cavo, posizionarlo in posizione bassa e fissare il bracciale del cavo a una caviglia. Se si utilizza una fascia di esercizio, collegare la banda alla base di un oggetto stabile, come la gamba di un mobile, e collegare l’altra estremità a una caviglia. Posiziona il tuo corpo in modo da stare in posizione laterale dove il cavo o la fascia è attaccata e la tua caviglia appuntita è posizionata più vicina. Mettere tutto il tuo peso sulla tua gamba libera, mentre sollevi la gamba avvolti e lo sposta attraverso la parte anteriore del tuo corpo, mantenendo dritto il tuo ginocchio. Controllare di nuovo la posizione di partenza e ripetere finché non si è finiti con l’insieme. Se soffre di problemi di equilibrio, tenere una sedia o un altro oggetto stabile durante l’esercizio. Fa due set di 15 ripetizioni.

Un modo più avanzato per lavorare i tuoi adduttori all’anca è l’esercizio di lunga scossa. Stare con i piedi posizionati in larghezza dell’anca e poi prendere un passo grande sul lato con un piede. Piegare il ginocchio di quella stessa gamba e spingere i fianchi verso l’alto in un basso fino a quando la coscia è parallela al pavimento e poi tornare alla posizione iniziale. Al prossimo rappresentante, cambiare le gambe. Tirare l’intensità di una tacca tenendo in mano un paio di manubri o mettere un barbell sul retro delle spalle. Per ridurre lo stress alle ginocchia, evitare di lasciare il ginocchio oltre la linea verticale delle dita dei piedi quando si abbassa nel salto. Completa due set da 10 a 12 ripetizioni.

Gli esercizi interni della coscia vi aiuteranno a costruire efficacemente tono e forza nei tuoi muscoli. Tuttavia, se si dispone di grasso in eccesso nelle cosce, vedrete risultati migliori anche se incorporate anche attacchi coerenti di esercizio cardiovascolare. Gli esercizi di forza non influenzeranno il tessuto grasso, per cui bisogna perdere peso aumentando il numero di calorie che si bruciano ogni giorno. Spara tre o quattro allenamenti di 30 minuti alla settimana.

Lavorare la coscia interna sul tappeto

Uso di una macchina seduta

Esercizio di coscia interna del cavo

Incorporare la fessura laterale

Considerazioni dimagranti